9 dicembre 2019

Un convegno e una mostra virtuale sul Vallone dei mulini di Sorrento




Il Comitato di Napoli dell’Istituto per la storia del Risorgimento Italiano promuove il convegno “Il vallone dei mulini di Sorrento. Patrimonio culturale e memoria, turismo e territorio” che si terrà presso la sala Consiliare del Comune di Sorrento venerdì 13 dicembre 2019 a partire dalle ore 15,00.
 Il convegno è parte di un progetto più ampio dedicato alla storia degli anni del Risorgimento a Sorrento e finanziato dalla Regione Campania – Area turismo e beni culturali. Il convegno gode del patrocinio del Comune di Sorrento e della Fondazione Sorrento ed è realizzato in collaborazione con il ‘‘Centro interdipartimentale di ricerca sull’iconografia della città europea dell’Università degli studi di Napoli Federico’’, con l’Istituto Comprensivo “Sorrento”; sponsor sono il Maccheronificio s.r.l., e www.adrianoalfaro.com.

Il programma del convegno prevede i saluti istituzionali del sindaco di Sorrento Giuseppe Cuomo, del’AD della Fondazione Sorrento Gaetano Milano e della presidente del Comitato di Napoli  ̶  Istituto per la storia del Risorgimento Italiano Annunziata Berrino; seguono le relazioni di Alfredo Buccaro del Centro interdipartimentale di ricerca sull’iconografia della città europea e professore dell’Università degli studi di Napoli Federico II, Silvio de Majo professore dell’Università degli studi di Napoli Federico II, Rosaria Crescenzio funzionario della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’Area metropolitana di Napoli, Alessandra Veropalumbo del Centro interdipartimentale di ricerca sull’iconografia della città europea dall’Università degli studi di Napoli Federico II ed Adriano Alfaro realizzatore della mostra virtuale sul vallone, curata da Berrino e Veropalumbo, che verrà presentata durante l’evento.

5 dicembre 2019

La guerra per il Mezzogiorno di Carmine Pinto


Si presenta a Napoli il giorno 6 novembre 2019 a Palazzo Reale, il volume di Carmine Pinto, professore di Storia Contemporanea dell'Università degli studi di Salerno, dal titolo "La guerra per il Mezzogiorno. Italiani, borbonici e briganti 1860-1870", edito in questo 2019 da Laterza nella collana Cultura storica.
La guerra per il Mezzogiorno concluse la crisi del Regno delle Due Sicilie, determinò il successo dell'unificazione italiana e marcò la complicata partecipazione del Mezzogiorno alla nazione risorgimentale. Iniziò nel settembre del 1860, dopo il successo della rivoluzione unitaria e garibaldina, e si protrasse per un decennio, mobilitando re e generali, politici e vescovi, soldati e briganti, intellettuali e artisti. Un libro che si basa su una ricchezza di ricerca e su un numero eccezionale di documenti e fonti e che offre una prospettiva sulla guerra di brigantaggio che innova le interpretazioni fino a oggi date per acquisite.
Interverranno: Renata De Lorenzo, Luigi Mascilli Migliorini e Marco Meriggi.

1 ottobre 2019

"Rivoluzione globale. 1820-21". Un seminario di ricerca a Napoli e Salerno






"Rivoluzione globale 1820-21" è il titolo del seminario di ricerca che si svolgerà a Napoli e Salerno nei giorni dal 23 al 25 ottobre 2019.
Promosso dall'Università degli studi di Napoli Federico II, dall'Università degli studi di Salerno, dalla Società Napoletana di Storia Patria e da questo Comitato di Napoli dell'Istituto per la storia del Risorgimento italiano.


Scarica il programma

20 maggio 2019

La presentazione di due libri dedicati alla polizia nell'Italia dell'Ottocento


Giovedì 23 maggio 2019, alle ore 15,00 nella Sala del Refettorio della Biblioteca di Area umanistica in Piazza Bellini 60, Napoli si svolgerà il seminario “Tra sorveglianza e sicurezza. La polizia nell’Italia dell’Ottocento”, in occasione della pubblicazione di due volumi. Il primo è di Simona Mori ed è dedicato alla polizia e alla statualità nel primo Ottocento ed è edito da Rubbettino; il secondo è di Laura Di Fiore ed è dedicato alla polizia politica e agli agenti segreti nell’Ottocento borbonico.

L’iniziativa fa parte del ciclo dei Libri di storia, promosso dal Dipartimento di studi umanistici dell’Università degli studi di Napoli Federico II e in questa occasione anche dal Comitato di Napoli dell'Istituto per la storia del Risorgimento italiano.


Scarica la locandina 

21 marzo 2019

Il profilo biografico di un sindaco meridionale

 
 

Il 1 aprile 2019, presso la Società napoletana di storia patria, si presenta il volume di Donato Sarno che ripercorre la vicenda di Beniamino Cimini, ultimo sindaco del Regno delle Due Sicilie e primo sindaco del Regno d'Italia nella Maiori dell'Ottocento. Il programma del pomeriggio prevede i saluti di Renata De Lorenzo e gli interventi di Roberta D'Ovidio e Annunziata Berrino.