26 febbraio 2021

Un premio e una presentazione per l'ultimo libro di Cristiano Morucci

 

L'ultimo libro di Cristiano Morucci, socio di questo Comitato di Napoli dell'Istituto per la storia del Risorgimento italiano, dal titolo L’ultimo segreto di Cavour (Robin edizioni 2020) è stato premiato come miglior opera di narrativa storica al concorso letterario “Residenze Gregoriane 2020 – IV° Edizione” – città di Tivoli.

La cerimonia di premiazione del concorso, a causa del protrarsi delle misure di sicurezza anti-COVID, è stata rimandata a data da destinarsi.


Lo stesso libro L'ultimo segreto di Cavour di Cristiano Morucci (Robin Edizioni, 2020), sarà presentato il giorno mercoledì 17 marzo, ore 17.00.


Mercoledì 17 marzo alle ore 17.00

Presentazione del libro L'ultimo segreto di Cavour

In occasione dei 150 anni dalla proclamazione di Roma Capitale (3 febbraio 1871) e dei 160 anni dalla proclamazione del Regno d'Italia (17 marzo 1861), presentazione del libro "L'ultimo segreto di Cavour" di Cristiano Morucci (Robin Edizioni, 2020), Vincitore del premio Residenze Gregoriane – città di Tivoli 2020 come miglior opera di narrativa storica.

Non un romanzo storico, piuttosto storia raccontata come fosse un romanzo, una intrigata e sorprendente vicenda fino ad oggi rimasta sepolta dalla polvere del tempo.

Tutto ha inizio nell’autunno del 1860. Il conte di Cavour è vittima di un sogno: decretare la fine del potere temporale dei papi e regalare all’Italia la sua capitale naturale. Presto l’indole impaziente del grande statista torinese trasformerà questo sogno in una irrefrenabile ossessione, un incubo che lo tormenterà fino all’ultimo giorno di vita.

Dialogano con l'autore:
Annabella Gioia e Matteo Stefanori.
Modera: Rosarita Digregorio.

L'evento si svolgerà attraverso la piattaforma Zoom.
Per partecipare, basterà inviare una mail a sandronofri@bibliotechediroma.it e riceverete le indicazioni necessarie.

Iniziativa a cura di
Biblioteca Sandro Onofri, in collaborazione con Biblioteca Valle Aurelia.
Con il Patrocinio dell'Istituto per la storia del Risorgimento Italiano, Comitato di Napoli.

 

Cristiano Morucci, Ingegnere. Studioso appassionato del Risorgimento, è esperto bibliofilo e collezionista di opere dell'Ottocento.

Annabella Gioia, già docente di storia e filosofia nei licei ha ricoperto, dal 1996 al 2016, la carica di direttore scientifico dell'Irsifar; attualmente, nello stesso Istituto, è membro del Comitato direttivo. Le sue pubblicazioni e le sue ricerche hanno riguardato in particolare l'insegnamento della contemporaneità, la storia delle donne e il rapporto tra storia e memoria.

Matteo Stefanori, Dottore di ricerca in Storia contemporanea, insegna Storia moderna e Storia contemporanea presso la facoltà di Scienze Sociali della Pontificia Università San Tommaso d’Aquino. È membro del comitato direttivo dell’Istituto romano per la storia d’Italia dal fascismo alla Resistenza (IRSIFAR) e direttore dell’Ufficio storico dell’Associazione nazionale veterani e reduci garibaldini (ANVRG).







Nessun commento:

Posta un commento